Loading.....

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. X

Galleria Patricia Armocida Logo

BEN EDMUNDS / FELIX TREADWELL


BEN EDMUNDS / FELIX TREADWELL

Ben Edmunds (Norwich, 1994, UK) è interessato alle confluenze tra astrazione e figurazione, tra pittura e grafica, tra creazione d’immagini e marketing. Nelle sue opere impiega un’ampia varietà di tecniche artistiche associate all’artigianato e alle arti applicate domestiche, come le tinture e il ricamo.

I suoi lavori sono ispirati da molteplici fonti: dagli scritti dei teorici del gioco Johan Huizinga e Roger Caillois dalla musica chill out della storica etichetta londinese Ministry of Sound, dall’astrazione post bellica americana, dalla grafica dell’attrezzatura sportiva e dalle attività del tempo libero che sono al centro del suo lavoro.

La ricerca artistica di Ben Edmunds rispecchia i due tempi di fruizione visiva del consumatore contemporaneo. Il movimento veloce e accelerato, rappresentato con cavi di shock e moschettoni su profili di tele sagomate, si contrappone al ritmo lento e contemplativo dei suoi dipinti che raffigurano spazi senza confini, nebbiosi e dagli allusivi richiami naturali. Ben Edmunds ricrea sottili strati di tintura su tele di cotone che mutano nel tempo diventando più profondi e ricchi al variare delle luci, delle atmosfere e degli stati d’animo.

Il lavoro di Felix Treadwell (Maidstone, 1992, UK), invita a una riflessione sull’impatto che la cultura di Internet sta avendo sulle nuove generazioni, modificandone le interazioni e le relazioni. L’identità con la quale i giovani si confrontano non è più solo fisica e reale ma virtuale e intangibile.

Treadwell ritrae l’isolamento e la vulnerabilità degli adolescenti, in bilico tra insicurezza e conformità, rendendo concrete le paure in cui ciascun teenager si riconosce e ciascun genitore rivede i propri figli.

Il giovane artista inglese, nato e cresciuto durante l’ondata dei media giapponesi degli anni ‘90, abbraccia uno stile che riecheggia quello nipponico del dopoguerra, contrapponendo a figure ben caratterizzate e dal puro gusto giapponese kawaii (“carino” in giapponese), scenari fumettistici poco definiti, che suggeriscono allo spettatore una lettura più oscura e profonda.

Grazie all’utilizzo dell'aerografo, che conferisce morbidezza e fragilità ai suoi soggetti, Treadwell definisce una sorta di collage narrativo, creando una storia intorno ai suoi personaggi che compiono semplici azioni quotidiane.

 

Edmunds (Norwich 1994 UK ), vive e lavora a Londra, città dove ha conseguito una laurea triennale in Pittura presso il Wimbledon College of Art nel 2016 e una laurea magistrale in Pittura presso il Royal College of Art nel 2018.

 

Nel 2014 e nel 2015 è stato selezionato per la borsa di studio Prunella Clough Scholarship, nel 2016 ha vinto The Aidan Threlfall Scholarship e nel 2018 è stato selezionato per Red Mansion Art Prize e ha vinto The Hine Painting Prize.


Tra le ultime mostre personali ricordiamo: Lost Horizons, Noble Studios, London, UK, 2017; KICK OFF, Carousel, London, UK, 2017; Ludo, The Front Room Deptford, London, UK, 2015.


Tra le collettive ricordiamo:  Deeply, Galleria Patricia Armocida, Milan, 2019;Les Mains Dans Les Poches, Pierre Poumet, Bordeaux, France, 2018; Show 2018, Royal College of Art, London, UK, 2018; All You Can See, Rizzuto Gallery, Palermo, Italy, 2018;
Testing 1>2, Unit 3 Gallery, London, UK, 2018; East Wing Biennial 13, Courtauld Institute of Art, London, UK, 2018; Thumbnails, Hockney Gallery, London, UK, 2018; Papercuts, Transition Gallery, London
Outpost Members Show, Outpost, Norwich, UK, 2017; Image Aggregate, Royal College of Art, London, UK, 2017; Work in Progress Interim Exhibition 2017, Royal College of Art, London, UK, 2017; Recent Graduates Exhibition, The Affordable Art Fair Battersea, Battersea, UK, 2016; Wimbledon College of Arts Degree Show 2016, London, UK, 2016; Intersection, Hoxton Arches, London, UK, 2016; Lines of Enquiry, Buster Mantis, Deptford, London, UK, 2016; Spring Break! Two man show with Harry Bland, Wimbledon College of Arts, London, UK, 2016; Hans Brinker Budget Trophy, Hans Brinker, Amsterdam, The Netherlands, 2015; The Blank Back of a Sign, The Front Room Deptford, London, UK, 2015; PARK, Cannizaro Park, London, UK, 2015.

 

 

Felix Treadwell (Maidstone, 1992, UK), vive e lavora a Londra, città dove ha conseguito una laurea triennale in Pittura presso il Camberwell Collage of Arts nel 2015 e una laurea magistrale in Pittura presso il Royal College of Art nel 2018. Nel 2014 ha vinto il HIX Award Winner 2014 e ha partecipato a due residenze d’artista presso la Kyoto Seika University, Japan nel 2014 e presso L21 Gallery, Palma Mallorca, Spain nel 2018.

 

Tra le ultime mostre personali ricordiamo: Dark Age, L21 Gallery, Palma Mallorca, Spain, 2018; Rupert and Friends, Union Gallery, Bethnal Green, London, UK, 29017.

Tra le collettive ricordiamo: Deeply, Galleria Patricia Armocida, Milan, 2019; Fatal Attraction, Thames-Side Studios, London, UK, 2018; Hand Luggage, Pierre Pourmet, Bordeaux, France, 2018; Floored, Camberwell Space, London, UK, 2018; Union Gallery, London Art Fair, London, UK, 2018; Bloomberg New Contemporarie', Block 336, London, UK, 2018; Bloomberg New Contemporaries, BALTIC Centre of Contemporary Art, Newcastle upon Tyne, UK, 2017; Good Good, Double Good, Lewisham Art House, London, UK, 2017; Baesquit, The Benevolent Association of Excellent Solutions, Deptford, UK, 2017; WIPWIPWIP, Royal College of Art, London, UK, 2017; A Face Like Yours, APT Gallery, Deptford, London, UK, 2016; pet rocks, Carousel Upstairs, Marylbone, London, UK, 2016; Hans Brinker Painting Prize, Hans Brinker, Amsterdam, The Netherlands, 2014; Young International Contemporary Art, Kyoto, Japan, 2014.